Villa Vittoria

Gestito dalla Fondazione San Paolo Onlus, Villa Vittoria è un Centro Servizi che ospita persone anziane autosufficienti e non autosufficienti. Il Centro Servizi, autorizzato all’esercizio e accreditato dalla Regione Veneto, riconoscendo il territorio come luogo privilegiato di partecipazione sociale per gli anziani, si inserisce nella comunità di san Polo di Piave offrendo l’accoglienza degli anziani sia per brevi che per lunghi periodi.
Villa Vittoria è un ambiente familiare e confortevole dove ognuno possa sentirsi come a casa.

UBICAZIONE

La struttura si trova nel centro del paese a mt 50 dalla chiesa, sulla strada che porta a Cimadolmo, di fronte all’Asilo Infantile e a fianco del Patronato Parrocchiale.

SEDE DOVE SI SVOLGE L'ATTIVITA DELL'ENTE

Vicolo Donatori di Sangue, 2
31020 San Polo di Piave (TV)

SEDE AMMINISTRATIVA

Vicolo Donatori di Sangue, 2 - 31020 San Polo di Piave (TV)

STRUTTURA AMPLIATA E RESTAURATA

Villa Vittoria

Villa Vittoria, l’inaugurazione della struttura ampliata e restaurata si terrà sabato 8 luglio 2017 alle ore 11, con la presenza al taglio del nastro, del Presidente della Fondazione Devis Darin, delle autorità locali, del Sindaco di San Polo di Piave Diego Cenedese, del Direttore Generale dell’ULSS 2 Marca Trevigiana Francesco Benazzi.

Villa Vittoria si è rifatta il look e cresce di posti letto. L’immobile di San Polo di Piave, di proprietà comunale e gestito dalla Fondazione San Paolo Onlus, è stato negli ultimi tre anni oggetto di grandi cambiamenti strutturali, un progetto di ammodernamento e ampliamento, condiviso con l’Amministrazione Comunale, per 3,5 milioni di euro e i cui lavori sono stati affidati a imprese del territorio, con la realizzazione di una nuova ala e il restauro completo della parte esistente, comprensivo dell’adeguamento antisismico in conformità alla normativa vigente.

Posta nel centro del paese, il nuovo complesso, con una capacità ricettiva di quello che è oggi un vero centro di servizi, cambia, passando da 40 posti per non autosufficienti e 10 per autosufficienti alla possibilità di accogliere fino a 60 ospiti non autosufficienti.

 L’edificio, totalmente ammodernato, conta così 22 ampie e luminose camere doppie e 5 camere triple suddivise sui due piani, al piano terra si trovano poi gli spazi comuni, i locali dedicati agli uffici e ai servizi e il grande salone polifunzionale.

 L’ampliamento va di pari passo con la crescita dei servizi per i quali, a regine, saranno occupati, tra le diverse figure professionali presenti altri 11 lavoratori in aggiunta agli attuali 43. Nuovi posti letto, nuovi servizi e nuovi posti di lavoro